The Importance of Father Daughter Relationships

Blog

Mentre la festa del Papà si avvicina, gli americani riconoscono e onorano i contributi dei meravigliosi padri e delle figure paterne che amano, alzano e mentorano i bambini in tutto il nostro paese. Il ruolo di un padre è veramente insostituibile, e un forte legame padre-figlio ha enormi benefici che sono di lunga durata. Mentre molti riconoscono che questo è vero per i ragazzi, l’importanza delle relazioni padre-figlia non dovrebbe essere trascurata.

L’importanza delle relazioni padre-figlia

Ecco alcuni degli innumerevoli modi in cui avere un forte legame padre-figlia influisce positivamente sullo sviluppo mentale ed emotivo di una figlia:

Benefici per la salute mentale

Per cominciare, la ricerca ha ripetutamente dimostrato che i benefici di una relazione padre positiva sulla salute mentale di una figlia sono innegabili. In effetti, i risultati di un recente studio (2018) hanno dimostrato che stretti legami con i padri aiutano le figlie a superare la solitudine! In particolare, i ricercatori dello Stato dell’Ohio hanno chiesto a quasi 700 famiglie di tenere un registro delle loro interazioni genitore-figlio per un periodo di tempo di cinque anni. I genitori hanno valutato le loro relazioni con i loro figli quando i bambini erano in prima, terza, quarta e quinta elementare, e ai bambini è stato chiesto di valutare i loro livelli di solitudine in ogni fase. Di conseguenza, i ricercatori hanno scoperto che le ragazze tendevano a segnalare meno solitudine mentre andavano dalla prima elementare alla quinta elementare, ma la solitudine diminuiva significativamente più velocemente tra le ragazze che avevano un rapporto più stretto con i loro padri. Questi risultati hanno ribadito che i padri dovrebbero coltivare le loro relazioni con i loro figli, in particolare le loro figlie. I ricercatori hanno incoraggiato papà a, ” Prestare attenzione ai loro sentimenti, soprattutto quando sono tristi o infelici, e aiutarli a far fronte. I nostri risultati suggeriscono che può davvero aiutare le figlie a sentirsi meno soli nel tempo.”

Inoltre, altri studi hanno dimostrato che le giovani donne che hanno riportato relazioni sane con i loro padri avevano meno probabilità di diventare clinicamente depresse o ansiose. Avevano anche meno probabilità di sviluppare disturbi alimentari, dismorfie corporee o essere insoddisfatti del loro aspetto o del loro peso corporeo. Nel complesso, hanno riportato una migliore salute emotiva e mentale. Infatti, v ” è un legame marcatamente forte tra le relazioni figlie avevano con i loro papà che crescono e il modo in cui si occupano di stress da adulti. Ad esempio, le donne laureate che avevano buoni rapporti con i loro padri hanno dimostrato di avere livelli di cortisolo superiori alla media, che fungono da tampone contro lo stress e la reazione del corpo ad esso.

Benefici relazionali

Un altro anello notevole nella catena dell’impatto delle relazioni paterne è che le figlie con livelli di cortisolo apparentemente bassi (che non avevano una forte relazione con i loro padri) erano più propense rispetto ai partecipanti allo studio di cortisolo più alti a descrivere le loro relazioni con gli uomini in termini negativi. Infatti, un forte rapporto padre-figlia durante l ” infanzia può effettivamente avere un impatto vita romantica di una figlia in età adulta. Si dice spesso che il padre di una ragazza stabilisce lo standard per come dovrebbe essere trattata e cosa dovrebbe aspettarsi e tollerare nelle relazioni più tardi nella vita. Secondo l ” Institute for Family Studies, una ragazza che ha un forte rapporto con il padre è meno probabilità di sperimentare una gravidanza adolescente e molto meno probabilità di diventare sessualmente attivi nella sua prima adolescenza. Durante gli anni del college, queste giovani donne hanno maggiori probabilità di rivolgersi ai loro partner romantici per il supporto emotivo e hanno meno probabilità di essere costretti a comportamenti sessuali a rischio. Di conseguenza, con le relazioni sane queste figlie hanno sviluppato con sesso e incontri, hanno più soddisfacente, matrimoni di lunga durata.

Assenza del padre

Come abbiamo già discusso, un padre ha un impatto importante sullo sviluppo dell’infanzia. Mentre abbiamo menzionato solo alcuni degli impatti positivi di un forte legame tra padre e figlia, l’importanza delle relazioni padre-figlia è veramente esemplificata dalle implicazioni della sua assenza.

Impatto

Purtroppo, una delle caratteristiche più comuni di crescita delle famiglie di oggi è l’assenza paterna. Secondo l’Ufficio del censimento degli Stati Uniti, 19,7 milioni di bambini, più di 1 su 4, vivono senza un padre in casa. Altri milioni hanno papà che sono fisicamente presenti, ma emotivamente assenti. Di conseguenza, c’è un” fattore padre ” in quasi tutte le questioni sociali che l’America deve affrontare oggi. Sebbene l’assenza materna esista e possa avere un effetto profondo sui bambini coinvolti, l’assenza dei padri ha un evento maggiore e, probabilmente, un danno maggiore. Non solo questo ha un impatto negativo sulla famiglia complessiva (ad esempio, il 47,6% di queste famiglie con bambini vive molto al di sotto della soglia di povertà), ma la mancanza di padre ha effetti negativi su bambini e giovani che sono sfaccettati. Mentre gli effetti della povertà sui bambini sono molti, gli studi dimostrano ripetutamente che anche i bambini senza figure paterne positive in casa soffrono molto. Mentre nel grembo materno, ” Gli atteggiamenti dei padri per quanto riguarda la gravidanza, i comportamenti dei padri durante il periodo prenatale e la relazione tra padri e madri may possono influenzare indirettamente il rischio di esiti avversi alla nascita.”Nella prima infanzia, gli studi dimostrano che i bambini in età scolare senza buoni rapporti con i loro padri avevano maggiori probabilità di sperimentare la depressione o di esibire un comportamento dirompente.

L’ex presidente George W. Bush ha persino affrontato questo problema in modo specifico, affermando:

“Negli ultimi quattro decenni, l’assenza di padre è emersa come uno dei nostri più grandi problemi sociali. Sappiamo che i bambini che crescono con padri assenti possono subire danni duraturi. È più probabile che finiscano in povertà o abbandonino la scuola, diventino dipendenti dalle droghe, abbiano un figlio fuori dal matrimonio o finiscano in prigione. L’assenza di padre non è l’unica causa di queste cose, ma la nostra nazione deve riconoscere che è un fattore importante.”

L’ex presidente Obama ha anche fatto eco a questi sentimenti in un discorso tenuto il giorno del papà, affermando:

“Ma se siamo onesti con noi stessi, dobbiamo ammettere che ciò che troppi padri, inoltre, sono manca — manca da troppe vite e troppe case… sappiamo che le statistiche — che i bambini che crescono senza un padre, sono cinque volte più probabilità di vivere in povertà e commettere un reato; nove volte più probabilità di cadere fuori di scuole e 20 volte più probabilità di finire in prigione. Hanno maggiori probabilità di avere problemi comportamentali, o scappare da casa o diventare genitori adolescenti stessi. E le fondamenta della nostra comunità sono più deboli a causa di esso.”

Inoltre, Vincent J. Bove, destinatario del premio per la leadership della comunità del direttore dell’FBI e relatore e autore nazionale, ha esplorato questa idea in una rivista pubblicata sull’Epoch Times. Ha espresso quelle che erano “preoccupazioni allarmanti” sulla base dei dati recuperati dal Census Bureau degli Stati Uniti, dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti e dai Centri per il controllo delle malattie. Hanno riferito che le case senza padre rappresentano il 90% dei bambini senzatetto, l ‘85% dei problemi comportamentali infantili, il 71% degli abbandoni delle scuole superiori, il 63% dei suicidi giovanili, il 50% delle madri adolescenti e l’ 85% dei giovani incarcerati. Bove ha sostenuto che, poiché la famiglia è la fonte primaria di educazione e socializzazione di un cittadino, il problema dei padri assenti deve essere affrontato a testa alta per costruire comunità sane.

Mitigare i rischi

Cosa si può fare per combattere queste “preoccupazioni allarmanti”? Attualmente, c’è una copiosa quantità di servizi sociali disponibili negli Stati Uniti che forniscono assistenza alle famiglie monoparentali e ai loro figli. Tali programmi includono: l’agenzia per la salute e i servizi umani, il Centro per la difesa sociale, i centri di risorse familiari, i servizi sanitari della comunità, i centri per adolescenti, i volontari d’America, l’YMCA, il Boys and Girls Club e numerose altre organizzazioni. Tuttavia, sembra esserci un divario di servizio nei programmi di mentoring e life skills training per adolescenti provenienti da famiglie monoparentali con testa femminile. Mentre le agenzie di servizi sociali esistenti si sono dimostrate efficaci a breve termine (e hanno anche sperimentato un certo successo a lungo termine), sono necessari servizi più diretti, intenzionali e di micropratica per creare cambiamenti duraturi nella comunità a livello macro.

Uno studio recentemente pubblicato dall’American Journal of Community Psychology (2015) si è concentrato su cinque domande di ricerca riguardanti “I benefici economici a lungo termine delle relazioni di mentoring naturali per i giovani.”Alla conclusione dello studio, i ricercatori hanno dichiarato:” Non abbiamo riscontrato che la presenza di mentori naturali fosse associata a guadagni futuri più elevati in generale. Invece, solo i giovani senza una figura paterna che aveva un mentore maschile avevano guadagni più alti. Avere un mentore maschile era anche associato a guadagni più alti per i giovani senza padre rispetto ad avere un mentore naturale, mentre lo stesso non era vero per i mentori femminili.”La rivista continua la discussione spiegando che ci sono abbastanza prove probabili per concludere che i mentori maschi forniscono ai giovani senza padre mentori unici e preziosi. Ad esempio, informazioni sui mercati del lavoro, le competenze lavorative, le opzioni di carriera, i valori sociali, il funzionamento della famiglia e i buffer contro i rischi ambientali e sociali possono essere forniti da mentori maschi che fungono da proxy per i padri assenti o, per lo meno, mimickers del contenuto che sarebbe stato fornito da loro. Come affermato dagli stessi ricercatori, ” La loro presenza può fornire ai giovani senza padre un modello maschile positivo che può svolgere alcuni dei ruoli lasciati dal padre assente, come l’orientamento in contesti sociali (ad esempio, scuola), esperienze significative che portano alla mobilità educativa e professionale e prevenzione dell’impegno in comportamenti a rischio.”

Pertanto, sarebbe utile per le comunità attingere ai risultati di questi studi per creare un ponte efficace nel divario di servizio precedentemente menzionato per la popolazione target. I giovani provenienti da famiglie con un solo genitore e con una testa femminile trarrebbero grande beneficio da un tutoraggio maschile o da altri programmi che si concentrerebbero principalmente sull’instillazione delle abilità di vita. Nel complesso, quando i bambini e gli adolescenti hanno una forte relazione con i propri padri o una figura paterna, sperimentano risultati migliori nel loro complesso.

Come puoi aiutare
  1. Se sei un padre, prima rendi prioritaria la tua relazione con i tuoi figli! Trova modi creativi per trascorrere del tempo insieme, come provare un percorso ad ostacoli al coperto per i bambini. Ci sono molti modi per i genitori di legare con i bambini. Anche i momenti semplici e quotidiani significano così tanto! Solo essere presenti e disponibili nel giorno per giorno la dice lunga. Essere un padre che è coinvolto. La Casa di compensazione paternità responsabile nazionale, più comunemente noto come “fatherhood.gov”, ha innumerevoli suggerimenti e attività per i papà per quanto riguarda la genitorialità, essere intenzionale con i vostri bambini, e veramente essere coinvolti. Puoi anche connetterti con un programma di paternità per un ulteriore supporto. Programmi di paternità responsabili esistono in tutto il paese!
  2. Fai del tuo meglio per essere disponibile per i bambini della tua comunità che non hanno un buon rapporto con una figura paterna a casa. Questo può essere i vostri nipoti e nipoti bambini nella vostra chiesa, sulla squadra sportiva del vostro bambino, o anche i migliori amici dei vostri figli. Modello ciò che un sano, sicuro, e forte rapporto padre assomiglia.
  3. Se non sei attualmente un papà, puoi fare lo stesso! Fai volontariato nella tua comunità, diventa un mentore, partecipa all’affidamento, allena una squadra sportiva, partecipa a un ballo padre-figlia come figura paterna o collega i bambini nella tua vita a modelli di ruolo maschili positivi.
  4. Supporto mamme single! Genitorialità single è duro lavoro, pagare le bollette, drop off scuola, attività extrascolastiche, pianificazione del pasto, fare la spesa, appuntamenti medici, amore, nutrimento – tutto si aggiunge! Portare una mamma nella vostra comunità un pasto, offrire a guardare i suoi figli per una notte libera, o fare commissioni per lei. Inoltre, se i padri dei bambini nella tua vita non sono in giro, resisti alla tentazione di parlare male di loro. Parlando male di uno degli adulti che hanno contribuito a creare un bambino, il bambino spesso arriva a credere che ci sia qualcosa di intrinsecamente sbagliato anche in loro.
  5. Dai quello che puoi del tuo tempo, energia, risorse, supporto e finanze alle organizzazioni locali e nazionali che sostengono programmi e iniziative di paternità.

Nel complesso, tutti noi abbiamo un ruolo da svolgere nel fare in modo che ogni bambino nella nostra nazione sia amato, sicuro, nutrito e curato. Festa di questo padre, se sei un padre attraverso la biologia, affido, adozione, tutela, mentoring, leadership, influenza, o l’amore, noi qui a onore Ufficio dei bambini e vi celebriamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.