Hidden in plain sight: Accounting for embedded leases

Il nuovo standard contabile di FASB per lease sta avendo un effetto significativo su un’ampia gamma di bilanci per tutti i tipi di entità, con alcune società che riportano obblighi finanziari di miliardi di dollari.

Oltre a richiedere ingenti somme da iscrivere in bilancio, il nuovo standard sta causando difficoltà ai preparatori che faticano a individuare ed estrarre dati dai loro numerosi contratti di locazione in modo da poter rispettare le nuove regole. Ma questa non è l’unica difficoltà che i preparatori stanno affrontando.

Secondo il nuovo standard codificato in FASB ASC Topic 842, i leasing, i contratti che non sono chiaramente identificati o etichettati come leasing possono essere ” accordi che contengono un contratto di locazione.”Ad esempio, un contratto di locazione può esistere quando l’apparecchiatura è fornita da un fornitore in relazione all’acquisto di materiali di consumo o alla fornitura di un servizio. La scoperta e la valutazione più approfondita di questi accordi in cui i contratti di locazione possono essere nascosti in bella vista è stata una sfida significativa per molti preparatori.

Il precedente principio contabile di FASB, Argomento 840, richiedeva anche una valutazione di questi accordi, anche se alcuni potrebbero dire che questa analisi non è stata considerata in modo approfondito come lo è ora che la passività di leasing appartiene allo stato patrimoniale sotto il tema 842. Spesso nell’ambito dell’argomento 840, i molti ” contratti di servizio “che soddisfacevano i criteri” accordi che contengono un contratto di locazione ” sono stati classificati come un tipo di spesa operativa diversa dalle spese di affitto.

La correzione di questa contabilità è probabilmente un problema di classificazione nel conto economico. Tuttavia, gli obblighi di impegno di leasing incorporati che mancano nelle note a piè di pagina dell’impegno di leasing dei rendiconti finanziari GAAP sono forse più significativi.

L’argomento 842 è ora molto chiaro sull’identificazione e sui criteri per un lease incorporato. Un contratto contiene un contratto di locazione se trasmette il diritto di controllare l’uso di un bene identificato per un periodo di tempo in cambio di un corrispettivo. Ciò include il diritto di ottenere sostanzialmente tutti i benefici economici dal bene.

Come dovresti affrontare questa sfida nella tua azienda?

In primo luogo, dovrebbe esserci una buona presentazione delle regole e dell’applicazione dell’argomento 842 a tutte le parti interessate. Ciò include non solo i dipartimenti di finanza e contabilità, ma anche la supply chain, gli acquisti, le operazioni e la tecnologia dell’informazione.

In secondo luogo, creare un ambiente di prescreening e valutazione dei contratti di locazione incorporati identificati con il personale contraente nella vostra impresa e sviluppare un programma di controllo della qualità con il vostro finanza/contabilità persone che sono Argomento 842-savvy.

In terzo luogo, riconoscere che la quantificazione delle locazioni incorporate non è così semplice come per le locazioni immobiliari. L’esercizio di valutazione può essere impegnativo. Alcune delle considerazioni più significative per la valutazione di questi contratti di locazione sono:

  • Valutazione di tutti i contratti di servizio significativi che possono contenere un bene identificato.
  • Determinazione della parte degli impegni di acquisto o delle commissioni di servizio che si applicherebbero alla labilità del leasing.
  • Valutazione delle conseguenze finanziarie se non vengono raggiunti i livelli di acquisto richiesti per i materiali di consumo.

Uno degli aspetti più interessanti di questi tipi di leasing è l’inclusione di componenti non leasing come la manutenzione e le tasse.

Nell’argomento 842, c’è un espediente pratico (che diventa una politica contabile) che prevede la combinazione di componenti di leasing e non leasing in modo tale che la misurazione dei costi di leasing non sia scolpita ma inclusa nella responsabilità di leasing.

Mentre questo aumenterà la passività argomento 842 locazione, a seconda della grandezza e la durata di questi contratti di locazione incorporati, l’adozione di tale politica per categoria di attività può essere ben vale la pena l’efficienza nella contabilizzazione di questi contratti di locazione.

Una delle industrie negli Stati Uniti che sembra avere più della sua giusta quota di contratti di locazione incorporati è l’assistenza sanitaria e sistemi ospedalieri.

Perché?

Quando si guardano tutte le attrezzature in una stanza d’ospedale o in un centro chirurgico per servire un paziente, è facilmente evidente che molte tecnologie e monouso sono necessari per fornire assistenza, che vanno dalle pompe di infusione alle apparecchiature di prova.

Molti di questi contratti di servizi correlati hanno una risorsa identificata nell’accordo, ma sono spesso sepolti nel tipo di contratti “rasoio/lama di rasoio” dei fornitori di tali importanti sistemi di supporto sanitario. Simile ai giorni passati in cui i venditori di prodotti per la toelettatura avrebbero dato via rasoi in previsione delle future vendite di lamette, i fornitori medici stanno fornendo attrezzature mediche “a costo zero” se accompagnate dall’impegno del cliente per l’acquisto di prodotti di consumo correlati.

Uno dei modi migliori per identificare i leasing incorporati in questi tipi di ambienti è completare un’analisi di tutti i contratti di servizio materiali, insieme a porre domande e/o tenere riunioni di brainstorming di piccoli gruppi con supply chain (procurement), IT e relativi stakeholder.

Andando avanti, dopo che il tema 842 è stato implementato, controlli o processi dovrebbero essere messi in atto per identificare i leasing incorporati all’avvio del contratto. Determinare quale sarebbe il costo dei servizi se il bene fosse posseduto aiuterebbe quando si valuta un bene incorporato.

Sebbene questo processo possa essere una sfida sia nell’implementazione che nell’identificazione futura, l’ulteriore trasparenza relativa agli accordi di leasing può fornire informazioni utili agli utenti dei rendiconti finanziari e alle organizzazioni che considerano se i loro processi sono efficaci e ottimizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.