Erika Brown

Erika Brown è una nuotatrice competitiva che compete per i Tennessee Vols. Lei è estremamente versatile, la registrazione di elite volte in freestyle, farfalla, e gli eventi IM durante il suo tempo come volontario.

High School

Ha iniziato il suo nuoto competitivo a Pleasanton, California con il Pleasanton Seahawks. Quando la sua famiglia si trasferì a Charlotte, Carolina del Nord, ha nuotato con nuotatrice Carolina e William Amos Hough High School. In North Carolina, ha vinto 2 titoli di campionato statale nei 200 liberi e 400 liberi relè. Ha anche guadagnato una medaglia di bronzo nei 200m libero ai campionati nazionali juniores di nuoto USA 2014 e 2015.

College Swimming

Erika si è comportata bene nel suo primo anno come Vol, ma non ha raggiunto i suoi migliori tempi nella sua specialità 100 o 200 freestyle. Ha segnato ai campionati SEC, piazzandosi 10 ° nei 50 (22.33), 18 ° nei 100 liberi (49.53), e 17 ° nei 200 liberi (1:46.49). Era anche un membro di 4 relè, ognuno dei quali posto 7 ° o superiore.

Alla NCAA, è entrata nel Tennessee come membro della staffetta, e ha guadagnato la sua prima menzione d’onore All-America honors come membro del 13 ° posto 400 staffetta libera.

Dopo la sua campagna matricola, Erika ha detto SwimSwam si rese conto che aveva bisogno di investire nei suoi compagni di squadra se stava per raggiungere il suo pieno potenziale e contribuire veramente alla squadra. I risultati di questa mentalità sono stati mostrati per la prima volta al mondo a dicembre al mid season invite del Tennessee, dove ha ottenuto i migliori tempi nei 50 free, 100 free, 200 free, 100 back, 100 fly e 200 fly. In particolare, ha fatto 50.33 nella mosca 100, un tempo che ha portato la NCAA e ha battuto il suo meglio dalla stagione precedente di 5 secondi.

Ai campionati SEC 2018, i segni dei progressi di Erika sono venuti alla luce, mentre Erika ha spazzato i suoi eventi individuali nei 50 liberi (21.39), nei 100 liberi (47.17) e nella sua ormai firma 100 fly (49.85). Il suo tempo nella mosca 100 l’ha resa solo la 2a donna a rompere la seconda barriera 50 nella storia.

Brown ha anche aiutato Tennessee a vincere i 200 medley relay, 200 free relay e 400 medley relay con spaccature roventi di 20.81 (free), 21.40 (free) e 49.11 (fly). La solitaria “miss” è stata una staffetta libera 800 in cui Brown ha condotto in 1: 43.54 e il Tennessee ha preso 3rd dietro i top-10 NCAA programs Georgia e Texas A & M.

Ai SEC Champs 2019, Brown ha continuato la sua traiettoria verso l’alto, vincendo tutti e 3 i suoi eventi individuali. Che comprendeva il 100 libero (46.41), 100 volare (49.85), e 50 libero (21.15), che ha rotto il record NCAA in.Nel 2006, Brown ha vinto il titolo di campione del mondo di baseball, vincendo la medaglia d’oro al Valor militare. Anche se Brown non ha vinto un evento individuale, ha aiutato i Vol a un titolo nazionale nella staffetta 200 medley, ancorando in 20.98 per tenere a bada una dura carica Abbey Weitzeil di Cal. Ha anche nuotato al 7 ° posto 400 free relay (47.28) e al 6 ° posto 200 free relay (21.35).

Brown ha avuto un inizio elettrico per la sua stagione, ottenendo i migliori tempi nei 100 liberi (46.16), 200 liberi (1:41.66) e 100 fly (49.79) al mid-season Tennessee invite di novembre 2019.

Brown ha mantenuto i bei tempi dopo la sua esibizione agli US Open. Per iniziare SEC, ha aiutato Tennessee a titoli sia nella staffetta 200 medley (20.57, 3rd split più veloce di tutti i tempi) e 800 staffetta libera (1:41.08, 2nd leg). Il giorno 2, lei 3-peated come il campione SEC nel 50 libero, rompendo il record SEC con 21.03. La notte successiva, Brown è tornato in piscina, battendo il record americano nella mosca 100 con un 49.38, mettendola al 3 ° più veloce performer di tutti i tempi. Brown ha salvato il meglio per ultimo, nuotando a 45.83 nei 100 liberi, diventando solo la 2a donna nella storia a rompere 46 secondi. Le prestazioni di Brown hanno aiutato le Tennessee women al loro primo titolo della squadra SEC.

Per le sue prestazioni ai campionati SEC, Erika Brown ha guadagnato il premio Swammy 2020 per NCAA Female of the Year.

Competizione nazionale/internazionale

2018 Short Course World Championships (Hangzhou, Cina)

A Hangzhou, Brown è stato una parte essenziale dei relè USA, nuotando i preliminari dei relè 4×100 liberi e 4×50 medley che sono andati a vincere l’oro, così come l’ancoraggio sui relè finali dei relè 4×50 (oro) e 4×200 (argento).

2019 US Open (Atlanta, Georgia)

Brown ha avuto grandi prestazioni agli US Open Championships. Ciò include la vittoria dei 100 liberi femminili in 53.42, battendo il campione mondiale e olimpico in carica Simone Manuel. Entrando nell’incontro, il miglior tempo di Brown è stato solo 54.13, un tempo che è stato fatto ai Campionati nazionali statunitensi 2018.

Questa volta ha reso Brown l’8 ° americano più veloce nella storia dell’evento, e il 4 ° americano attivo più veloce all’epoca (in base ai tempi fatti negli anni 2010 dai nuotatori che non si sono ritirati formalmente).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.